• Home
  • Aste
  • Asta 28
  • 168 GIOVANNI PAOLO PANNINI (Piacenza, 1691 – Roma, 1765) ...
<< Lotto 167 - DIRCK VERHAERT ...   Lotto 169 - ARTISTA ... >>

Lotto 168 - Asta 28

Stima:
20.000,00-30.000,00 EUR
Base d'asta:
19.000,00 EUR
Riserva:
26.000,00 EUR   
Offerta attuale:
0,00 EUR


GIOVANNI PAOLO PANNINI
(Piacenza, 1691 – Roma, 1765)

Predica di un apostolo
Olio su tela, 45 x 37 cm
L’ opera è attribuita a Giovanni Paolo Pannini, pittore, architetto e scenografo italiano. Si interessò particolarmente all’architettura della città eterna, elemento che caratterizza molti dei suoi quadri, tra cui quello in esame. Insegnò a Roma e nel 1755 divenne Principe dell’Accademia di San Luca.
Il protagonista della scena è posto sulla destra, in piedi, sulle rovine romane. Egli intrattiene un gruppo di persone con fare oratorio, enfatizzato dalla posizione e dall’apertura delle braccia. La scena si svolge in uno spazio all’aperto caratterizzato dalle vestigia dell’antichità classica riproposte dal pittore unendo monumenti esistenti con composizioni di fantasia. Le figure disposte nella scena sono perfettamente in equilibrio con il paesaggio circostante che, arricchito dalle rovine romane, appartiene a quella produzione di “paesaggi ideali” di Pannini. La tela è lo sviluppo di un bozzetto preparatorio in cui la composizione non viene variata.
L’opera è stata pubblicata in F. Arisi Gian Paolo Panini e i fasti della Roma del ‘700 Roma 1986, p. 363.


Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa