<< Lotto 3 - Madonna col ...   Lotto 5 - Brocca: ... >>

Lotto 4 - Web Auction 111

Stima:
15.000,00/20.000,00 €
Base d'asta:
10.000,00 EUR
Aggiudicazione:
10.000,00 EUR
Numero offerte:
1


Tondo con mito di Paride del Palissy
FRANCIA, PARIGI, Tuileries, atelier Palissy, sec. XVI, ultimi decenni.

Ø 25 cm

Tondo in maiolica policroma con festone in rilievo, intervallato da sovrapposte quattro piastre a delimitare quattro segmenti; nell’ampio cavetto in rilievo scena mitologica: Giudizio di Paride.
Verso: nudo, con imperfezioni di lavorazione non ben lisciate prima di cottura.

Lo stile espresso in questo particolarissimo tondo che esula da consueti paradigmi della maiolica europea del’500, si attanaglia invece ad un momento unico della ceramica francese, esattamente nella Parigi degli ultimi decenni del secolo sedicesimo. Fu alla corte di Caterina dei Medici, moglie di Enrico II dal 1547 al 1559, poi reggente dal 1560 al 1563, che si espresse tutta la genialità di un eccentrico scienziato, versato anche nella creazione ceramica, Bernard Palissy (1510-1589), sì che ovunque alle Tuileries si ammiravano sue creazioni. Il laboratorio di Bernard alle Tuileries è stato riscoperto durante i lavori al Grand Louvre (1983 - 1990). Le migliaia di frammenti di terracotta provenienti dall'atelier, e dalla grotta artificiale da lui creata per Caterina, pongono Bernard Palissy fra i maggiori esponenti delle arti decorative francesi del XVI secolo.
L’iconografia con il mito di Paride che, avendo assegnato ad Afrodite il pomo con la scritta “alla dea più bella”, ebbe in moglie Elena, dando origine alla guerra di Troia, è ispirata ad una placchetta con Il Giudizio di Paride assegnato al Monogrammista Maestro Io.F.F, vissuto nel Cinquecento; ed una si trova alla Biblioteca Oliveriana di Pesaro.



Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa