• Home
  • Aste
  • Asta 32
  • 56 Albarello cilindrico rastremato con carenature, spalla ...
<< Lotto 55 - Albarello ...   Lotto 57 - Fiasco (o ... >>

Lotto 56 - Asta 32

Stima:
1.200,00-1.800,00 EUR
Base d'asta:
800,00 EUR
Offerta attuale:
1.300,00 EUR
Numero offerte:
8


Albarello cilindrico rastremato con carenature, spalla defluente bocca espansa. Maiolica dipinta in policromia: nel frontale, fra registri a nastro, entro cornice a mensola “Busto maschile”; nel postergale trofei tardi alla romana e tavoletta iscritta: SPQP.
H.cm. 22; Øb. cm.10.
Cond.: ottime. Prov.: collezione ITALIKA, inv. n. M30. Bibl.: Gardelli, 1999, n. 245. PALERMO, Andrea Pantaleo, 1611-1617.
L’albarello presenta decorazione con trofei di tradizione durantina ma in forma “alla romana attardata”, ed appartiene ad un pittore già operante nella famosa bottega palermitana dei Lazzaro, passato poi a quella Oliva-Lazzaro, al seguito del giovane Paolo dei Lazzaro. Infatti è certa la presenza di Andrea Pantaleo, al quale va attribuita questa maiolica per i tratti caratteristici della sua pittura: la grafia dei volti con ampie zone a larghe pennellate, i profili a naso prominente e bocca a taglio obliquo; suo è anche il modo di utilizzare pennellate parallele per ottenere sul bianco di fondo la veste dei personaggi. Tutti questi elementi pittorici e disegnativi trovano precisi riscontri nelle ceramiche da lui firmate dal 1611 al 1617 (Governale 1986, n. 145; Daidone 2005, nn. 10 - 15 ).


Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa