• Home
  • Aste
  • Asta 242
  • 62 GIAMBOLOGNA (Douai, 1529- Firenze 1608), DA UN MODELLO DI, ...
<< Lotto 61 - NORD EUROPA, ...   Lotto 63 - PIETRO TACCA ... >>

Lotto 62 - Asta 242

Stima:
12.000,00/20.000,00 €
Base d'asta:
6.000,00 EUR
Offerta attuale:
22.000,00 EUR
Numero offerte:
11


GIAMBOLOGNA (Douai, 1529- Firenze 1608), DA UN MODELLO DI, CON VARIANTI, XVII SECOLO (?)

Cavallo al passo

Bronzo patinato, lacca traslucida dorata. 34 x 23,5 x 14 cm con con base; 23 x 25 x 8 cm solo il bronzo

Il bel cavallo qui proposto ripete i modelli dei monumenti equestri rinascimentali toscani. Alcuni cavalli attribuiti al Giambologna, o al suo successore Antonio Susini, presentano affinità con la nostra fusione, anche se con varianti notevoli, quali la coda che, nel nostro, è annodata con un fiocco, molto simile a quella del monumento equestre del Gattamelata di Donatello.

Il modellato dell'animale trasmette l'idea di un cavallo possente, forse da guerra e una meravigliosa criniera con "ciuffi" mossi e ribelli. In particolare sul lato destro un ciuffo più lungo sembra andare per proprio conto.

La nostra fusione presenta una fenditura verticale nel punto di sutura delle due metà del cavallo. Secondo me, potrebbe trattarsi di un aspetto tecnico della fusione fatta in due parti poi nascosto da una patinatura coprente ora persa, oppure la possibilità che vi fosse programmato un cavaliere con guadrappa che avrebbe coperto la fenditura.

Questo cavallo presenta una stupenda lacca trasparente dai toni dorati rossastri, che lo avvicina alle patinature tipiche della scuola toscana, con tracce di più scure e bituminose nelle zone meno consumate.


Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa