• Home
  • Aste
  • Asta 248
  • 86 CIBELE SEDUTA IN TRONO TRA DUE LEONI Asia Minore; Licaonia, ...
<< Lotto 85 - PICCOLA TESTA ...   Lotto 87 - PASTICHE CON ... >>

Lotto 86 - Asta 248

Base d'asta:
5.000,00 EUR
Offerta attuale:
0,00 EUR


CIBELE SEDUTA IN TRONO TRA DUE LEONI
Asia Minore; Licaonia, dalla polis di Zizima (attuale Sizma) o da Iconium, ca. III secolo d.C.
altezza cm 52; base cm 31 x 24

La dea Cibele - o Grande Madre - è scolpita in un marmo grigio ricco di cristalli di quarzo, simile al proconnesio. La dea è seduta in trono e sul capo indossa il velo e la polos, ornamento cilindrico tipico delle divinità orientali; la mano sinistra poggia su di un tamburello, la destra è parzialmente perduta; ai suoi fianchi, due leoni. Alla base l'iscrizione in greco: ΠΡΕΙCΚΟC ΚΑΙ ΧΑΡΙ / ΤΙΟN ΜΗΤΡΙ ΖΙΖΙ / ΜΗΝΗ ΕYXHN (Prisco e Caritone [dedicano] alla Grande Madre Zizimene in adempimento di un voto). Patina marrone intonsa.

Provenienza
Chaucer Fine Arts, Londra, pubblicata nel catalogo della mostra: "Rome. A Vision of Antiquity" (Londra 12 giugno - 18 luglio 1980), lot 60; pubblicata in: M.J. Vermaseren, Corpus Cultus Cybelae Attidisque, I - Asia Minor, Leiden 1987, pp- 237-238, pl. CLXXI; poi giunta a Roma nel decennio 1990 con permesso di temporanea importazione scaduto nel 2003.

This lot is only for Italian buyers and cannot be exported.


Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa