• Home
  • Aste
  • Asta 39
  • 3 Vasetto affusolato con corpo pseudocilindrico, bocca ...
<< Lotto 2 - Piatto a ...   Lotto 4 - Vasi molto ... >>

Lotto 3 - Asta 39

Stima:
2.000,00-4.000,00 EUR
Base d'asta:
2.000,00 EUR
Aggiudicazione:
0,00 EUR


Vasetto affusolato con corpo pseudocilindrico, bocca ingrossata estroflessa, appoggio rastremato piatto

Maiolica dipinta a lustro rosso su bianco di maiolica; decorazione quasi a rilievo, su due registri uniti da linee parallele, con decori a rincorrersi che sembrano palline legate da filamenti. e’ una peculiarità stilistica che si trova di solito in forma accessoria nella ceramica a riflessi dorati, “loza dorada”, di Manises (Valencia), qui invece, in maniera insolita, come decoro principale. Anche la forma del vasetto è abbastanza rara e richiama prodotti spagnoli di cultura islamica, prima della cacciata dalla Spagna dei moriscos fra il 1609 e il 1613. Si può collocare il bel vasetto fra la fine del ‘500 e gli inizi del ‘600.
H. cm. 22; Øb. cm. 8,5; Ø appoggio cm.5,5.
Cond.: ottime; minime sbeccature nella bocca e un attacco in cottura a metà pancia; qualche errore di lavorazione nella rastrematura finale.
MANISES (Valencia), secc. XVI, fine – XVII, inizi.
[Cfr. C.Pinedo-e.Vizcaino, La ceramica de Manises en la historia, lèon 1979, p. 99]


Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa