• Home
  • Aste
  • Asta 39
  • 10 Acquasantiera in maiolica dipinta in policromia.Ha forma di ...
<< Lotto 9 - Vaso a corpo ...   Lotto 11 - Coppa a parete ... >>

Lotto 10 - Asta 39

Stima:
3.500,00-4.500,00 EUR
Base d'asta:
3.500,00 EUR
Offerta attuale:
0,00 EUR


Acquasantiera in maiolica dipinta in policromia.

Ha forma di edicola a colonnine tortili con angioletti ad altorilievo in alto e in basso; termina in alto con elemento architettonico di gusto floreale che sorregge un cherubino e in basso con vaschetta per acqua benedetta; ai lati due angioletti paiono sorreggere la cornice mistilinea recante la scritta “SANCTUS / BERNARDINUS / SENENSIS”; nella lastra di fondo in bianco di maiolica appare in altorilievo San Bernardino che regge con la mano destra la tavoletta con il simbolo cristologico “IHS”, indicato con la sinistra, simbolo riportato anche nell’aureola; ai lati colonnine in altorilievo illeggiadrite da elementi floreali.
Verso: nudo con tracce di bianco di maiolica, presenti due cartigli
iscritti di provenienza..
H. cm 40,5; largh.mx. cm. 24.
Cond.: ottime.
Provenienza: Asta Pandolfini, Important European FURNITURE
AND WORKS OF ART, Firenze, 22 Aprile 2015, n. 14.
TOSCANA, ambito senese, sec. XVII-XVIII.
Importante acquasantiera dedicata al santo senese, San Bernardino, che promulgò, attraverso la sua instancabile predicazione in molte città italiane, l’uso della tavoletta cristologica da inserire nelle abitazioni, all’esterno e all’interno, attraverso varie forme. L’acquasantiera qui esaminata, di evidente carattere elitario, è una delle più complesse. Si colloca in ambito senese, per confronti con opere realizzate fra Sei e Settecento in fornaci del territorio.


Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa