Lotto 7 - Asta 46 – Arte Antica – Roma - 16 Maggio 2018

Stima:
6.000,00-8.000,00 EUR
Base d'asta:
6.000,00 EUR
Offerta attuale:
6.000,00 EUR
Numero offerte:
1


Innocenzo Francucci, detto Innocenzo da Imola (Imola, 1490 ca. - Bologna, 1550)

Madonna con Bambino ed i santi Giuseppe, Giovannino ed Elisabetta
Olio su tavola, cm 67x53. Con cornice intagliata e dorata
Questo notevole dipinto va ascritto al catalogo di Innocenzo da Imola nel suo periodo più felicemente raffaellesco, nel terzo decennio del Cinquecento. È quasi superfluo, in effetti, rilevare qui i richiami ad opere di analogo tema eseguite dall’urbinate tra Firenze e Roma. Basti citare la Madonna dell’impannata (Firenze, Galleria Palatina), la Sacra Famiglia di Francesco I (Parigi, Museo del Louvre), la Sacra Famiglia della Quercia (Madrid, Museo del Prado): altissimi modelli riportati da Innocenzo nell’alveo della recente tradizione bolognese, da Francia ad Aspertini, e tradotti in un registro stilistico più accessibile e semplificato. I termini di confronto all’interno della produzione di Innocenzo da Imola sono innumerevoli: basti citare in questa sede lo Sposalizio mistico di santa Caterina, nelle versioni conservate a Bologna (coll. Villani) e a Roma (Galleria Borghese), o la Sacra Famiglia con san Giovannino, nelle redazioni di Copenaghen (Statens Museum for Kunst) e Bologna (Pinacoteca Nazionale). Una tavola del tutto analoga è presente, senza indicazione di misure né di collocazione, nella cartella dedicata ad Innocenzo da Imola dall’archivio fotografico della Fondazione Federico Zeri.

€ 6.000 - 8.000


Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa

Categorie

Asta: Asta 46 – Arte Antica – Roma - 16 Maggio 2018


Archivio - tutte le aste