Lotto 29 - Asta 46 – Arte Antica – Roma - 16 Maggio 2018

Stima:
4.000,00-5.000,00 EUR
Base d'asta:
4.000,00 EUR
Offerta attuale:
4.000,00 EUR
Numero offerte:
1


Scuola romana, XVII secolo

Natura morta con fave, carciofi, ciliegie e gelsomini in una cesta di vimini
Olio su tela, cm 35x44. Con cornice. In prima tela
Reca iscrizionI al retro: sulla tela "BARONE P. CUTORE"; sul telaio "ANDREA BELVEDERE/DI PROPRIETA' BARONE PASQUALE CUTORE RECUPERO/VIALE R. MARGHERITA, 20 CATANIA".

Questa suggestiva natura morta si situa nell’ambito di un’affascinante congiuntura della pittura romana post-caravaggesca, che ruota intorno ai pittori della cosiddetta “’Accademia dei Crescenzi”, tra Verrocchi, Bonzi e Salini. La presenza delle ciliegie, delle fave e dei carciofi, ben stipati entro una canestra di vimini, permette di avvicinare il nostro esemplare alla produzione giovanile di Giovanni Stanchi, particolarmente influenzata dal Verrocchi, nella quale tale combinazione di motivi torna in più occasioni (vedi L. Ravelli, “Stanchi dei Fiori”, Bergamo 2005, mm. 1, 2, 7).



Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa

Asta 46 – Arte Antica – Roma - 16 Maggio 2018

Categorie

Asta: Asta 46 – Arte Antica – Roma - 16 Maggio 2018


Archivio - tutte le aste