• Home
  • Aste
  • Asta 22
  • 36 Grande gemma magica in eliotropio II-IV secolo d.C.; alt. ...
<< Lotto 35 - Stele ...   Lotto 37 - Intaglio su ... >>

Lotto 36 - Asta 22

Aggiudicazione:
1.600,00 EUR
Numero offerte:
3


Grande gemma magica in eliotropio
II-IV secolo d.C.; alt. mm 24; lungh. mm 13; Eccezionale gemma in eliotropio, di forma ovale, finemente incisa su di un unico lato.
In alto a sinistra: animale di forma anguiforme e personaggio maschile con dito portato verso la bocca, Dioscuro a cavallo rivolto verso destra, incoronato da Nike alata e posto su figura maschile distesa, lucerne e vasi; sotto, grifone o leone rivolto verso sinistra su figura maschile distesa. A destra, figura inginocchiata, quadrupede, anfora e pugnale.
In basso, da sinistra a destra: granchio, gallo, scena con due personaggi, gallo e scorpione.
Nell’ultimo registro: coppie di lettere, figura stante, altare all’ombra di un albero di ulivo, Eracle nell’atto di strozzare il leone di Nemea, personaggio stante con attributi difficilmente identificabili.
Talismano gnostico utilizzato in età ellenistico-romana durante cerimonie e riti propiziatori: per via delle raffigurazioni e le iscrizioni su di esse incisi, si riteneva avessero poteri magici. Frammentario, tuttavia di grande fascino ed eccezionale valore iconografico.

RIFERIMENTI:
A. Mastrocinque (a cura di) 2003, Sylloge Gemmarum Gnosticarum, I, Roma 2003, nn. 313, 383 e passim.

PROVENIENZA:
Collezione privata italiana, Lazio.
Tutti i lotti posti in vendita nell’asta 22 non possono uscire dal territorio italiano.


Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa