• Home
  • Aste
  • Asta 61
  • 182 VERA GOBBI BELCREDIRoma 1903 – ivi 1999ANNAMARIA Lotto ...
<< Lotto 181 - GIACOMO GOBBI ...   Lotto 183 - GABRIELE ... >>

Lotto 182 - Asta 61

Stima:
8.000,00-10.000,00 EUR
Base d'asta:
8.000,00 EUR
Offerta attuale:
0,00 EUR


VERA GOBBI BELCREDI
Roma 1903 – ivi 1999
ANNAMARIA


Lotto comprendente numerose lettere, fotografie e manoscritti autografi. Figlie di Giacomo Gobbi Belcredi, giornalista e primo "inviato speciale" italiano ebbero entrambe un ruolo importante nella vita culturale e politica italiana degli anni ’40 e ‘50. Vera Belcredi intraprese giovanissima i suoi studi di piano sotto la guida di Ines Galamini. Nel 1920 conseguì il diploma da privatista presso la Regia Accademia di “Santa Cecilia” a Roma.
Successivamente continuò gli studi pianistici con la sua insegnante Ines Galamini e si perfezionò inoltre sotto la guida di Marco Enrico Bossi. Nel 1931 Alfredo Casella assunse l'incarico del primo corso di perfezionamento di pianoforte presso l'Accademia Santa Cecilia di Roma. A tale corso partecipò Vera Gobbi Belcredi che fu pertanto uno dei suoi primissimi allievi. Concluso il corso di perfezionamento nel 1935 sotto la guida costante di Casella, Vera Gobbi Belcredi ottenne il premio del Ministero dell'Educazione Musicale. Dal 1950 Vera Belcredi insegnò al Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Si segnalano l’importante carteggio con Leone Senigaglia, le minute e i diari relativi a Casella. Della sorella, Annamaria Gobbi Belcredi, sono da segnalare i carteggi con Fraccaroli, Terracini e Carandini e il materiale relativo al P.E.N. Club. L’archivio contiene infatti un gran numero di lettere, documenti e verbali relativi all’attività del club nel dopoguerra. (per un elenco dettagliato si rimanda al documento allegato al lotto)



Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa