<< Lotto 149 - Doppia opera ...   Lotto 151 - Antonio ... >>

Lotto 150 - Web Auction 99

Base d'asta:
8.000,00 EUR
Offerta attuale:
0,00 EUR


Giovanni Volpato (1735 - 1803), Giovanni Ottaviani, Gaetano Savorelli (1772 fl-1791), Pietro Camporese (1726 - 1781) 


Logge di Raffaello nel Vaticano


Una raccolta di incisioni che illustrano le Logge vaticane affrescate da Raffaello, di particolare rarità e pregio. Realizzata da Giovanni Volpato (1735-1805) dal 1772 a 1776, divisa in tre parti, per un totale di 56 tavole, di cui questa raccolta contiene le parti I e II (in due volumi separati), per un totale di 33 tavole. La prima è il frontispizio raffigurante la veduta delle Loggie, con le iscrizioni: Petrus Camporesi delin./ Cum privilegio SS. D. N. Clementis PP. XIV/ Joannes Volpato Sculp./ Loggie di Rafaele nel Vaticano. Seguono le tavole incise da Givanni Ottaviani (1735-1808) su disegni di Pietro Camporese (1763-1822) e Gaetano Savorelli (morto nel 1791), rappresentanti due porte (tavole A e B) e gli ornamenti (tav. I-XIV). Il secondo volume contiene le tavole dei volti (tav. I-XIII). Iscrizioni: Cai. Savorelli Pict. et Pet. Camporesi Arch. delin. / Joann. Ottaviani sculp. cum privilegio SS. D. N. Clementis XIII.

Giovanni Volpato è noto per le sue incisioni dei famosi monumenti del Cinquecento, in particolare la presenta opera e le traduzioni degli affreschi di Palazzo Farnese a Roma (Gilet 2007). Queste incisioni sono importanti per comprendere la percezione contemporanea del lavoro dei più grandi artisti come Raffaello e Annibale Carracci.
Bibliografia:
C. Ruland, The works of Raphael Santi da Urbino as represented in the Raphael Collection in the Royal Library at Windsor Castle, London 1876, p. 230, n. 1-37.
J. D. Passavant, Raphael d'Urbin et son père Giovanni Santi, Paris 1860, p. 170n.
G. Marini, Giovanni Volpato 1735 - 1803, Bassano 1888, : p. 177 n. 195.
U. Thieme, F. Becker, Allgemeine Lexikon der bildenden Künstler von der antike bis zu gegenwart, vol. V, Leipzig 1911, pp. 530-532.
E. Bénézit, Dictionnaire critique et documentaire des peintres, sculpteurs, dessinateurs et graveurs de tous les temps et de tous les pays, Paris 1966. p. 617.
Raphael invenit, a cura di G. Bernini Pezzini, S. Massari, S. Prosperi Valenti Rodinò, Roma 1985, p. 106n.
N. Dacos, Le Logge di Raffaello. Maestro e bottega di fronte all'antico, Roma 1986, p. 257.
C. Hoper, Raffael und die Folgen: das Kunstwerk im Zeitalter seiner graphischen Reproduzierbarkeit, Stuttgart 2001, p. p. 480n.
A. Gilet, Giovanni Volpato. Les Loges de Raphael et la Galerie du Palais Farnèse, Milano 2007, p. 182 n.

Acquaforte e bulino
74,5 x 50 cm e 87,2 x 71 cm
In due volumi, buone condizioni salvo alcuni margini usurati e con piccole lacune, un piccolo strappo sul frontispizio, leggera fioritura sparsa, rare piccole macchie, strappi e pieghe della carta, qualche restauro e segno di umidità; legatura in mezza pelle, danneggiata.



Offerte

Tempo rimanente:
Offerta minima:
8.000,00 EUR


IMPORTANTE! Per favore inserire la cifra dell'offerta senza caratteri separatori delle migliaia e dei decimali: inserire per esempio 8000 e non 8.000,00 per l'offerta minima.

Le offerte sono riservate agli utenti registrati e autorizzati.

Utilizzare il modulo di registrazione oppure effettuare il login cliccando sul link login in alto a destra.

Per qualsiasi informazione contattare info@bertolamifinearts.com