• Home
  • Aste
  • Asta 39
  • 24 Orciolo a forma ovoide con alto collo cilindrico, bocca ...
<< Lotto 23 - Grande piatto ...   Lotto 25 - Alzata ad ... >>

Lotto 24 - Asta 39

Stima:
5.000,00-7.000,00 EUR
Base d'asta:
5.000,00 EUR
Offerta attuale:
0,00 EUR


Orciolo a forma ovoide con alto collo cilindrico, bocca ingrossata, manici a torciglione, appoggio a disco

Graffito a stecca larga su ingobbio giallognolo e sotto vetrina con inserti di maiolica in tocchi di blu e verde; nel frontale entro cerchi Cavaliere a cavallo incedente su prato; ai lati registro verticale con rameggio di tipologia mediorientale; nel postergale ampio tappeto a fogliame in varie forme: nel collo, in graffito a punta, registro con fiori stilizzati a rincorrersi; nel collo del piede, registro a linee ribassate entro fasce a treccia. nell’appoggio scritta incisa sul rosso della terracotta di non facile lettura: 1 ottobre - M[astro].C[ono]. Lazzaro Si obbliga a Don Giuseppe Almerico Sacerdote alla terra di Biscalquino [Bisacquino] di fargli 32 vasi fia [o sia] bornìi da qua [d’acqua] onzi 35 e tarì 15 - 1611.
H. cm. 22,50, larghezza mx cm.20.
Cond.: ottime; intatto.
Bibliografia: A. Piccini, “Bornìi d’acqua” ovvero vasi graffiti siculotoscani, in Blog di Aberto Piccini, 7 Agosto 2012.
PALERMO, bottega di Cono lazzaro, 1611.
Interessante orciolo che riporta nella scritta il documento di ordinazione di 32 vasi per acqua, detti burnìi, alla bottega Lazzaro di Palermo nel 1611, con indicata anche la cifra del costo. La lettura precisa si deve ad Antonello Governale, studioso palermitano. La data 1611 rientra nel periodo in cui Cono dei Lazzaro possedeva prestigiosa bottega, in cui operavano vari ceramisti locali, ma forse anche con la presenza, sia pure talora solo occasionale, di artisti di altra provenienza. Interessante è il cavaliere con tipico berretto rinascimentale a sacco, di tipologia toscana, come si nota in opere di Ambrogio Lorenzetti ed anche fiamminga; la figura, realizzata con grande cura e grazia, evidenzia la mano di un artista uso alla tecnica a stecca larga e a punta, propria di cultura centro italica.


Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa