• Home
  • Aste
  • Asta 61
  • 169 PAPA BENEDETTO XV (GIACOMO DELLA CHIESA)Pegli di Genova ...
<< Lotto 168 - CESARE BAUDI ...   Lotto 170 - PAPA PIO ... >>

Lotto 169 - Asta 61



PAPA BENEDETTO XV (GIACOMO DELLA CHIESA)
Pegli di Genova 1854 - Roma 1922



Firma autografa, dat. Roma 19 maggio 1904 di Sua Santità (all'epoca Sostituto della Segreteria di Stato del Vaticano) diretta al Marchese Guerrieri Gonzaga, circa alcune ricerche storiche nella Segreteria di Stato sui fatti relativi ad Enrico Tazzoli e ai Martiri di Belfiore. "Mi sono affrettato a far eseguire minuziose e diligenti ricerche nell'Archivio di questa Segreteria di Stato, relativamente all'affare Tazzoli. I documenti però quivi custoditi, che si riferiscono all'accennata questione, sono ben limitati, e, avuto riguardo all'oggetto delle sue investigazioni, non di molta importanza. Essi cioè comprendono: tre rapporti del Console pontificio a Venezia, nei due primi dei quali si dà notizia di una congiura a Mantova per alto tradimento, e dei relativi arresti: nel terzo si parla della sentenza e condanna dei rei e si acclude un numero della Gazzetta Ufficiale di Venezia, con il dispositivo della sentenza stessa. Un quarto rapporto è del Nunzio Pontificio a Vienna, che informa, senza addurre particolari, sull'esecuzione di un ecclesiastico a Mantova. Nulla poi risulta circa una storia riassuntiva del processo fatta
diramare dal Radetzky...". Tre pp. in-4, su carta int. 'Segreteria di Stato di Sua Santità'.



Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa